Autore: Monica Torriani

ARTRITE REUMATOIDE: IL FARMACO INNOVATIVO E COME RICONOSCERLA

Se non viene diagnosticata presto, l’Artrite Reumatoide produce danni irreversibili: ecco come riconoscerla e il farmaco innovativo per la sua terapia. L’Artrite Reumatoide è una malattia che colpisce in modo particolare le donne, che rappresentano circa il 75% dei pazienti, nella fascia di età che va dai 40 ai 60 anni (ma può colpire anche al di fuori di questo intervallo). In Italia i malati di Artrite Reumatoide sono 400.000.   LE CARATTERISTICHE DELL’ARTRITE REUMATOIDE L’Artrite Reumatoide è una malattia cronica infiammatoria autoimmunitaria che provoca dolore, gonfiore e rigidità alle articolazioni, principalmente quelle piccole tipiche di mani e piedi...

Read More

SIERI BOOSTER: METTI IL TURBO ALLA TUA CREMA

I sieri booster sono cosmetici nuovi che potenziano i trattamenti di bellezza tradizionali personalizzandone l’azione senza richiedere più tempo. I sieri booster sono cosmetici dalla consistenza molto fluida che si aggiungono a gocce ai cosmetici tradizionali per garantire una performance potenziata e la personalizzazione del trattamento di bellezza. Si differenziano dai sieri tradizionali, che hanno semplicemente effetto antinvecchiamento o idratante, ma che non sono in grado di interagire con altri cosmetici. Rispondono alle esigenze della modernità: avere effetti immediati e custom-shaped, tagliati addosso come un abito sartoriale. Questi sieri innovativi vengono normalmente venduti in flaconi di vetro e possono...

Read More

7 MODI PER TROVARE LA MOTIVAZIONE E CORRERE IN PALESTRA

Se sei convinta/o che il fitness faccia stare bene, ma comunque non riesci a fare esercizio fisico con regolarità, ti dò qualche soluzione per trovare la motivazione. L’accesso esteso all’informazione, a tutti i livelli, da quello professionale a quello diretto ai lettori occasionali, garantisce a tutti coloro che ne abbiano interesse, la possibilità di conoscere. Questo significa che tutti noi, ormai, sappiamo cosa ci fa bene e cosa è male per il nostro organismo, in linea generale. Naturalmente, l’ulteriore approfondimento delle singole questioni riguardanti la Salute ed il Benessere è, invece, materia di studio e dibattito. Nei dettagli le...

Read More

EPILESSIA: L’INSERIMENTO SOCIALE E’ QUALITA’ DELLA VITA

L’inserimento sociale e la gestione corretta della malattia determinano la qualità della vita della persone che soffrono di epilessia. L’epilessia è una malattia neurologica che colpisce l’1 della popolazione e si manifesta abbastanza precocemente nella vita. E’ dovuta a cause genetiche o acquisite (eventi traumatici, tumori, ictus). Per una sorte di corto circuito, durante la crisi l’attività del cervello si interrompe, generando convulsioni e talvolta perdita di coscienza. Circa un terzo dei pazienti (percentuale relativamente alta) resiste ai farmaci. In questi casi si valuta l’intervento chirurgico, durante il quale viene asportata l’area di cervello danneggiata, responsabile delle crisi. Il bisturi, tuttavia, non è sempre un’alternativa percorribile. Si opta per la chirurgia solo quando la lesione è circoscritta e non causa deficit neurologici. Trovarsi di fronte una persona in preda ad una crisi epilettica è un’esperienza che può paralizzare. Ma la paura è spesso cattiva consigliera e restare a guardare impietriti o, peggio, compiere gesti goffi, non è una soluzione.   COSA FARE DAVANTI AD UN PAZIENTE COLPITO DA CRISI EPILETTICA Mettere qualcosa di morbido sotto la testa (un cuscino se ci troviamo in casa, un cappotto o una giacca se fuori), per evitare che i colpi contro il pavimento causati dalle convulsioni possano provocare ferite. Dopo l’attacco, che dura circa 1-2 minuti, porre il paziente su un lato in una posizione che gli consenta di respirare bene, slacciandogli eventuali...

Read More

PER IL MAL DI GOLA NIENTE ANTIBIOTICI, QUALCHE RIMEDIO

Il mal di gola è un’evenienza frequente nella stagione fredda e va trattato come sintomo: niente antibiotici, qualche rimedio. La stagione dei malanni è ancora aperta. L’ondata virale di influenza e manifestazioni para-influenzali non accenna a placarsi. E con essa uno dei sintomi principali di queste patologie, il mal di gola. Nei bambini piccoli, questo può costituire una spia di allarme che causa, nel timore di una tonsillite, il ricorso agli antibiotici. In tempi di resistenze batteriche in pericoloso (e vertiginoso) aumento, la decisione di somministrare una terapia antibiotica deve essere presa dopo più di una riflessione. Normalmente, i...

Read More

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i contenuti gratuiti

Compila il modulo e potrai scaricare la miniguida 16 COSE CHE PUOI FARE (SUBITO) PER LA TUA SCHIENA

UN REGALO PER TE!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

FACEBOOK: