Autore: Monica Torriani

TRATTARE O NON TRATTARE: (ANCHE) QUESTA E’ MEDICINA DI PRECISIONE

La medicina di precisione consente al paziente di assumere meno farmaci (al limite nessuno) e più corretti per la sua situazione clinica. Non a caso si chiama medicina di precisione. E’ mirata, va incontro ad uno degli obiettivi principali dell’oncologia, quella di selezionare accuratamente il bersaglio, risparmiando l’organismo ospite. In generale, l’interesse nei confronti della precision medicine è motivato dalla possibilità, nell’ambito dell’eterogeneità delle manifestazioni del tumore, di trattare in maniera opportuna ogni singola forma di ogni singolo paziente. Tuttavia in questo caso, la gamma delle scelte si amplia, arricchendosi della possibilità di non trattare. L’Università della California ha...

Read More

FRA VOLATILITA’ E IMMANENZA A SOFFRIRE E’ L’INFORMAZIONE

Abbiamo sacrificato l’immanenza dell’informazione per assecondare i paradigmi di volatilità dei mezzi attraverso i quali oggi essa procede. Ieri su Dol’s Magazine è stato pubblicato un mio post sull’omeopatia (vi indico il link nel caso vogliate approfondire). Dovendo scrivere di terapie alternative (o, almeno, che millantano di esserlo) per una platea di donne appartenenti a categorie professionali eterogenee, ho pensato di osservare il fenomeno da una prospettiva meno rigorosa, per giungere al cuore della trattazione evitando gli spigoli di un ragionamento strettamente tecnico. La scelta di citare quello stralcio di un’intervista all’attrice Monica Bellucci era pericolosa, perché esponeva il pezzo...

Read More

LA COMUNICAZIONE DELLA SCIENZA FRA VACCINI E ASSEMBLEE CONDOMINIALI

Il dibattito sui vaccini raccoglie e amplifica rabbia e frustrazione collettive, a cui la comunicazione della scienza ha aperto una breccia. L’intensificarsi del dibattito attorno ai temi della scienza e della salute pubblica, ha portato all’inasprimento dei toni. Curioso osservare la facilità con cui gli animi si surriscaldano. A tratti pare di sentire intorno un certo clima da…assemblea condominiale. In effetti, il riferimento non è casuale. E’ stato in occasioni apparentemente innocue come le tranquille riunioni fra vicini di casa che, prima di avere a disposizione i social network, si scatenavano le peggiori guerre. Battaglie all’ultimo voto che, nate...

Read More

LA PERICOLOSITA’ OCCULTA DELL’OMEOPATIA

La pericolosità occulta dell’omeopatia è inquietante. In equilibrio intorno all’ambiguità, garantisce al paziente le certezze estranee alla scienza privandolo delle cure efficaci.  Non si dovrebbero aspettare le tragedie, per chiarire concetti elementari già comunque noti a tutti. Anche prima della morte di Francesco attendevamo un chiarimento sulla posizione delle istituzioni in merito all’omeopatia. Se non altro, lo chiedevamo da tempo. E per ragioni che hanno tutte a che vedere con la professione di coloro che lavorano nel campo della salute, con l’incompatibilità totale fra farmacologia e omeopatia. Come abbiamo più volte ribadito, l’omeopatia non è scienza, né ha alcun...

Read More

LO STATO E LA SALUTE PUBBLICA: FRA VACCINI E POLITICA

Lo Stato fa sentire la sua presenza nella tutela della salute pubblica attraverso il decreto sull’obbligo dei vaccini. Venerdì la mia mattinata è trascorsa in un dipanarsi di letture a tema e commenti social in attesa dell’evento del mese: la presentazione del decreto sull’obbligo vaccinale. Lo attendevamo. E’ arrivato. E, come ampiamente previsto, ha scontentato tutti. Vaccinisti e antivaccinisti. Persino i diversamente vaccinisti, quelli che “non sono contro i vaccini, ma…”. Com’è potuto succedere? Semplice, potenza dell’irresistibile fascino della polemica. Non che il provvedimento sia esente da aspetti discutibili (ne parlerò più avanti), ma, obiettivamente, la nostra tendenza ad amplificare la...

Read More

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

FACEBOOK: