Mese: dicembre 2016

NANOMATERIALI NELLO SPAZIO CONTRO L’INVECCHIAMENTO

L’astronauta Nespoli porterà nello spazio delle cellule umane per studiare l’invecchiamento e individuare nanomateriali antiossidanti capaci di rallentarlo. L’ingegnere biomedico Gianni Ciofani, docente al Politecnico di Torino e ricercatore al centro di MicroBioRobotica (Cmbr) dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Pontedera, è coordinatore del progetto Nanoros, selezionato dall’Agenzia Spaziale Italiana per una sperimentazione in orbita. Ciofani è un esperto di nanomateriali che trovano applicazione nella nanomedicina e nella biologia in situazioni di gravità alterata. I campioni cellulari su cui il gruppo di lavoro è impegnato verranno portati in orbita dal nostro Paolo Nespoli, astronauta del corpo ESA (European Space Agency), a...

Read More

SIGNORI, LA FISICA E’ SERVITA!

La contaminazione fra fisica, teatro e haute cuisine ha affascinato WELLNESS4GOOD, che ne parla qui, consapevole che non vi è nulla di rassicurante.  Avvertenza: questo post è stato scritto per pura passione. Siete liberi di definirlo ectopico. Fisica quantistica in un blog dedicato alla salute: mmmhh… E nemmeno propedeutica alla descrizione di un super macchinario avveniristico della diagnostica per immagini: doppio mmmhh… Ma, alla fine, la passione di cui parlo è quella per la scienza e per la scrittura, per me impossibili da identificare separatamente. Quella presente in tutti i miei post. Quella che mi spinge a condividere appieno la...

Read More

POLITERAPIA: ANCHE IN FARMACOLOGIA LESS IS MORE…

Fra le conseguenze principali della politerapia il rischio di reazioni avverse connesse all’interazione fra farmaci: engagement ed empowerment del paziente aiutano a ridurre i rischi. La politerapia è l’assunzione concomitante di più farmaci appartenenti o meno alla medesima area terapeutica. Si tratta di un fenomeno in continua crescita, a causa dell’aumento dell’età media della popolazione. La presenza di più patologie, molto spesso croniche, è infatti tipica dell’anziano. Una fra le conseguenze principali della politerapia è l’elevata percentuale di reazioni avverse connesse all’interazione fra farmaci. Questa è definita come la risposta alla somministrazione contemporanea di più farmaci diversa da quella che...

Read More

PER TARANTO INQUINAMENTO PARAGONABILE A ROMA

L’Istituto Superiore di Sanità presenta i risultati di uno studio sull’inquinamento a Taranto, importante perché basato non su indagini statistiche ma su dati sperimentali ottenuti su matrice biologica. Presentate dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità le conclusioni degli “Studi di biomonitoraggio e tossicità degli inquinanti presenti nel territorio di Taranto”. Un lavoro di 238 pagine, risultato della collaborazione fra ISS e ASL di Taranto, Ares Puglia, Arpa Puglia, Università degli Studi di Brescia, Regione Emilia Romagna e Azienda Provinciale per i servizi sanitari della Provincia autonoma di Trento. Dai dati presi in considerazione emerge che “gli inquinanti...

Read More

LE TRE C DELLA COMUNICAZIONE SCIENTIFICA: CHIAREZZA, CONSAPEVOLEZZA E COMPASSIONE

La comunicazione scientifica richiede attenzione, comprensione, spiegazioni chiare su come funzionano certi meccanismi ma anche compassione per la sofferenza dei malati Il mondo sta cambiando. Ma non nella direzione che ci immaginavamo. Del resto, non è questa la forma più vera di cambiamento? Se le cose fossero andate come la maggior parte di noi si aspettava, saremmo stati semplicemente spettatori di un adeguamento ad una teoria già enunciata. Invece è avvenuto qualcosa di significativamente diverso e, in questo senso, di veramente dirompente. Gli ultimi, importanti eventi politico-sociali di cui stiamo parlando oggi hanno disegnato una nuova scena mondiale. Hai...

Read More
  • 1
  • 2

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

FACEBOOK: