Mese: novembre 2016

MILANO, EMA E L’ORGOGLIO DELL’IDENTITA’ ITALIANA

Tutto il Paese deve sostenere Milano su Ema, enorme opportunità che può farci compiere il salto di qualità del quale abbiamo davvero bisogno. Dopo il voto referendario britannico che ha sancito la volontà popolare di uscire dall’Unione Europea si è aperta una fase di riflessione in vista della progettazione di un nuovo assetto industriale e regolatorio. Una delle strutture che dovranno lasciare Londra nel caso in cui il voto popolare sia seguito dalla firma dell’articolo 50 è l’agenzia europea del farmaco, Ema (European Medicines Agency). La candidatura ufficiale di Milano a nuova sede di Ema è giunta a settembre,...

Read More

QUANDO LA SCIENZA STUPISCE CON IL SUO FASCINO

Il DNA è il codice nel quale sono contenute le informazioni necessarie alla vita: la sua duplicazione è un fenomeno fascinoso e avvincente. Da un punto di vista generale è formato da due filamenti che si avvolgono paralleli a formare una doppia elica ed è contenuto nel nucleo, la centrale strategica della cellula. Ogni volta che le nostre cellule si duplicano danno origine a due cellule (una madre ed una figlia). La cellula parentale, per potere assegnare il DNA completo alla neonata, deve precedentemente produrne una copia. Si tratta di un processo semiconservativo (perché in ogni cellula finisce una...

Read More

DIGITAL HEALTH E PANCREAS ARTIFICIALE: TUTTO UN ALTRO DIABETE…

La FDA ha approvato un pancreas artificiale, un dispositivo di digital health per la gestione del diabete di tipo 1 nei pazienti adulti. In USA la Food and Drugs Administration (FDA) ha appena approvato un dispositivo prodotto dalla multinazionale della digital health Medtronic, che replica le funzioni del pancreas e che potrà essere di aiuto ai pazienti affetti da diabete di tipo 1 di età superiore ai 14 anni. Si chiamerà MiniMed 670g e raggiungerà il mercato non prima della primavera 2017. Il diabete di tipo 1 insorge nell’età giovanile, a causa di un fenomeno autoimmune in seguito al...

Read More

MENINGITE IN TOSCANA: PERCHE’ E’ PARTICOLARMENTE AGGRESSIVA

I casi di meningite registrati in Toscana non devono allarmare, ma spingere a monitorare la situazione: la vaccinazione rimane l’unico intervento consigliato. La meningite è una patologia che comporta l’infiammazione delle membrane che rivestono il cervello ed il midollo spinale, le meningi. Può essere causata da diversi microorganismi. Il caso peggiore corrisponde alla malattia di origine batterica. La sua incidenza è massima nella prima infanzia e rimane alta fino alla fascia di età compresa fra i 15 ed i 24 anni. La meningite batterica insorge con sintomi piuttosto comuni quali cefalea e febbre, riconducibili ad una comune influenza. Tuttavia,...

Read More

PER I FARMACI, NIENTE PASSAPAROLA: SOLO EVIDENZE

La resistenza agli antibiotici riguarda tutti: il loro uso deve essere limitato alle circostanze individuate dalle evidenze scientifiche. I superbatteri sono ceppi di microorganismi diventati resistenti all’azione degli antibiotici in seguito a mutazioni genetiche. La situazione sanitaria dal punto di vista delle infezioni associate a questi germi è estremamente seria, tanto da essere arrivata al tavolo della seduta plenaria delle Nazioni Unite. Il mese scorso ONU ha votato un approccio coordinato all’antibiotico resistenza, come minaccia globale per la salute. Le stime parlano di 10 milioni di morti entro il 2050. Ma già oggi i morti accertati sono 23.000 ogni...

Read More

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

FACEBOOK: