Mese: ottobre 2016

SALVARE I NEURONI DALLA MORTE PROGRAMMATA

  Ciò che si verifica nel caso in cui il cervello sia leso da un ictus o da una patologia degenerativa (Morbo di Alzheimer, Malattia di Huntington) è estremamente interessante dal punto di vista farmacologico-molecolare, in funzione dello studio di nuove terapie. COSA AVVIENE: Si libera una serie di molecole che provocano neurotossicità e peggiorano la situazione, instaurando un quadro infiammatorio. Il risultato di questa escalation di eventi è la morte cellulare. PERCHE’: I neuroni muoiono perché, superata una determinata soglia di danno, imboccano volontariamente la strada della morte programmata per autodistruzione. Questo fenomeno è definito apoptosi, termine che...

Read More

OPEN ACCESS AI DATI CLINICI DEI FARMACI: LA TRASPARENZA DI EMA

EMA (European Medicines Agency) è la prima grande Agenzia del Farmaco a pubblicare i dati sugli studi clinici dei medicinali. Quando le industrie farmaceutiche presentano domanda presso l’ente regolatorio che decide in materia di approvazione (EMA, nella fattispecie) per l’autorizzazione all’immissione in commercio di un loro prodotto, devono accompagnare la richiesta con una documentazione esauriente sulle sperimentazioni effettuate. Questa voluminosa dote, che accompagna la domanda fino al termine della procedura, sarà messa a disposizione da EMA online. I primi rapporti clinici sono già disponibili sul sito dell’Agenzia. Si tratta di una svolta epocale, che rientra in una strategia di...

Read More

RISCRITTA LA STORIA DELL’EPIDEMIA DI AIDS

Le ricerche condotte negli ultimi anni dal professor Michael Worobey, dell’Università dell’Arizona, stanno riscrivendo la storia dell’epidemia di AIDS. Fino ad oggi la ricostruzione storico-epidemiologica aveva portato a credere che il virus fosse stato portato negli Stati Uniti da un assistente di volo franco-canadese, Gaetan Dugas. In realtà, è stato appurato che Dugas fu solo una delle migliaia di persone che avevano in quegli anni contratto una malattia di cui nessuno sapeva nulla. La definizione di “Pazient Zero” che gli rimase incollata per decenni derivava dalla registrazione iniziale presso l’ospedale che lo ebbe in cura. Gli infermieri catalogarono il...

Read More

INIEZIONE DI CELLULE PER CURARE L’ICTUS

Il Direttore scientifico e Direttore della Divisione di Neuroscienze dell’IRCCS San Raffaele di Milano Gianvito Martino ha pubblicato su Journal of Neuroscience i risultati di uno studio condotto con cellule staminali neurali su modelli murini (topi) di ictus. Le cellule staminali sono le progenitrici di ogni cellula del nostro corpo. L’idea è quindi quella di impiantarle nei tessuti danneggiati da traumi o patologie di diverso tipo per attivarne la rigenerazione. La staminale capostipite è chiamata cellula staminale totipotente, perché può differenziarsi in qualsiasi cellula che compone l’organismo. Ad un livello appena più in basso troviamo le pluripotenti, che hanno...

Read More

CODACONS CONTRO SCIENZA: A FAVORE DI CHI?

Il nuovo Piano Vaccini amplia l’offerta di immunizzazioni, che saranno legate ai LEA (Livelli Essenziali di Assistenza, le prestazioni a carico del SSN) e disponibili dal 2017. La programmazione attuale è essenzialmente costituita dal vaccino esavalente (antidifterico, antitetanico, anti Pertosse, anti Polio, anti Haemophilus, anti EpatiteB) cui si aggiungono antiMPR (antiMorbillo-Parotite-Rosolia), anti HPV e anti Meningococco C (attivo contro il ceppo batterico della meningite che colpisce prevalentemente gli adolescenti). Le novità sono: anti Pneumococco anti HPV esteso agli adolescenti maschi: benché le femmine siano colpite in maniera più grave dal Papilloma virus, che può causare il tumore del collo...

Read More

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

FACEBOOK: